Il "Patto per la ricerca": dieci punti per il futuro

Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Lorenzo Fioramonti, ha presentato in data odierna il "Patto per la ricerca". E' una proposta rilevante illustrata nel corso di un Convegno alla Camera dei Deputati alle rappresentanze di università, centri di ricerca, istituzioni di Alta formazione, enti pubblici e imprese. La finalità generale di questo Patto, suddiviso sinteticamente in dieci punti, è quella del rilancio della economia  italiana e, fondamentalmente, così crediamo, il senso e l'obiettivo prossimo sono quelli di ridare slancio e motivazione all'impegno culturale delle giovani generazioni per aprire loro orizzonti professionali di certezze e soddisfazioni. Per arrivare al traguardo serve la condivisione di istituzioni, società, rappresentanze del mondo del lavoro e imprese: è decisamente importante per questa ottima proposta non deludere il Paese.